news

Il Torneo “Città di Agordo” entra nel vivo

Ad Agordo il tennis è protagonista fino a fine luglio. Nei campi di Via Paganini, con tanto di nuova recinzione, si gioca il terza categoria Città di Agordo. Otto tennisti di quarta categoria verranno promossi al tabellone principale  dove si sono iscritti il finalista dell’anno scorso, il padovano Francesco Gherdovich, ma anche il 3.1 Lorenzo Mantovani, istruttore al Country Cortina, e l’under 16 Luca Bergonzi di Pavia, in vacanza durante l’estate nell’Agordino e fresco vincitore del torneo under 16 di Brunico.

“Siamo molto contenti – racconta il presidente Matteo Reolon –  per la qualità del torneo ed anche per il numero di iscritti  (ci sono ben 42 “quarta” e 13 “terza”) e poi quest’anno riusciamo anche a organizzare un torneo femminile, finalmente con un numero di iscrizioni accettabile”. Durante il torneo anche qualche evento collaterale come il test racket di  sabato 20 luglio (dalle 10 alle 13) “Un appuntamento un po’ per tutti – sottolinea Reolon – c’è la possibilità di provare gratuitamente le racchette Pro Kennex, quelle del campione altoatesino Andreas Seppi.”

La finale del “Città di Agordo” è stata programmata, tempo permettendo, per domenica 28 luglio, il  direttore del torneo è Oscar Perotto, coadiuvato da Loris Delle Vedove.

Ecco il tabellone aggiornato: