news

Il bellunese Marco Longi campione ad Agordo

Marco Longi ha vinto il Città di Agordo. Si è concluso martedì sera il torneo di tennis di terza categoria organizzato dal circolo presieduto da Matteo Reolon. Battuto in finale il padovano Francesco Gherdevich in due set. Longi ha allungato nel primo 4-0 prima del recupero del suo avversario. Da lì il match è stato un affascinante testa a testa con punteggio finale di 6-4, 6-4. Il rappresentante del Ct Belluno aveva piegato in semifinale la resistenza di Angelo Roni, che ha disputato un ottimo torneo, dando vita ad una delle partite più emozionanti, quella contro Alvise Bortolini nei quarti.

”Ci siamo divertiti in questi quindici giorni – racconta il presidente Matteo Reolon – e la gente di Agordo ci è stata vicina dimostrando di apprezzare il nostro lavoro. Un plauso particolare al direttore di gara Andrea Giovannini, coadiuvato nel suo lavoro dal consigliere Valentino Uberti.” A riprova anche gli attestati di stima del finalista padovano Gherdevich “ Mi sono sentito come a casa dal primo momento. Tornerò sicuro anche l’anno prossimo.” Nel mentre a fare festa è Marco Longi, che si deve dividere tra i vari ruoli di maestro e giudice arbitro, ma che dimostra di avere ancora tanta voglia soprattutto di giocare. A premiare i due finalisti, oltre al presidente del sodalizio agordino, c’era l’assessore allo sport Gabriele Trento, che ha pure partecipato come giocatore al torneo della sua città.

L’estate del tennis agordino non finisce però qui. “Sabato 25 agosto vi aspettiamo per une bella festa per i bambini ed i genitori – sottolinea Reolon – con tanto di grigliata nell’area barbecue adiacente ai campi. Si giocherà non stop fino a sera. E poi a settembre avremo il nostro ormai tradizionale torneo sociale.”

Roberto Dell’Olivo