news

Giorgio Lorenzo vince il primo TPRA della stagione

Primo Torneo FIT-TPRA della stagione 2018 al TC Agordo, in un sabato pomeriggio di stampo più estivo che primaverile, con uno splendido sole che ha tenuto compagnia ad atleti, spettatori e curiosi per tutta la durata della competizione.
Se numericamente il torneo è stato piuttosto “piccolo”, l’impegno messo in campo è stato inversamente proporzionale: si sono viste infatti partite combattute e piuttosto lunghe nonostante il sistema di punteggio ricalcasse quello delle Next Gen ATP Finals disputate a Milano nel novembre scorso, quindi set al quattro con eventuale tiebreak sul tre pari, eventuale terzo set sostituito da un tiebreak e no-let sul servizio.
Ad aprire le danze, Felice Bristot e Gianluca De Prà, con quest’ultimo che ha creato non pochi grattacapi al più esperto amico-rivale; 4/2 4/1 il punteggio finale in favore di Bristot.
Luca Mares e Valentino Uberti hanno dato vita ad un match combattuto più di quanto dica il punteggio; alla fine l’ha spuntata il più esperto Uberti, nonostante un problema fisico lo limitasse nei movimenti.
I quarti di finale sono iniziati col match fra Andrea Giovannini e Urbano Alfieri, al suo primo torneo ufficiale; la maggior abitudine di Giovannini ha avuto la meglio sulla buona tecnica e sul grande impegno di Alfieri, uscito comunque dal campo soddisfatto e deciso a migliorare.
Contemporaneamente sono scesi in campo Matteo Reolon e Francesco Schena che hanno dato vita ad una partita ricca di emozioni, risoltasi al terzo set in favore di Schena; qualche rammarico per Reolon, che ha sciupato più di un’occasione per aggiudicarsi l’incontro.
Accedono alle semifinali anche Stefano De Col e Giorgio Lorenzo, che hanno avuto la meglio rispettivamente su Felice Bristot e Valentino Uberti.
La prima semifinale ha visto opposti Giorgio Lorenzo e Francesco Schena; match vivace e combattuto che ha visto uscire vincitore Lorenzo, più concreto nei momenti cruciali del primo set e bravo a gestire il secondo; nella seconda semifinale, vittoria per Andrea Giovannini su Stefano De Col: Giovannini decisamente in grande spolvero in questo inizio di stagione ma che ha avuto bisogno del terzo set per avere la meglio su De Col, condizionato anche dalle vesciche alla mano destra.
Bellissima e senza esclusione di colpi la finale fra Giovannini e Lorenzo; dopo aver incamerato il primo set, il ventiseienne agordino ha subìto un evidente calo fisico che è coinciso con la crescita di Lorenzo, che è stato bravo e concreto nell’aggiudicarsi il secondo set; la situazione di parità è stata risolta dal terzo set, che ha regalato la vittoria a Lorenzo.
Molto bella la premiazione che ha visto coinvolti tutti i partecipanti, con sullo sfondo lo splendido tramonto sul Tennis Club Agordo, ad incorniciare una giornata di sport e divertimento.

Stefano De Col